La stampa 3D  è un processo di fabbricazione additiva particolarmente indicato per la prototipazione rapida, modelli complessi e creazione di pezzi funzionali. La stampa 3D sta rivoluzionando le tecniche di sviluppo di prodotti nel settore industriale. La possibilità di ottenere prototipi nel giro di pochi giorni permette di creare i progetti più rapidamente senza la necessità di produrre serie e risparmiando risorse economiche. Partendo da un modello 3D digitale, forniamo un servizio di stampa 3D e stampa 3D online veloce e affidabile. Se hai un progetto o un’idea, noi la realizziamo.

fdm-tecnologie

Tecnologia FDM

La tecnologia FDM permette di utilizzare materiali performanti in diversi settori industriali (automotive, aereospaziale, design, ecc) . Grazie a questa tecnologia un filamento plastico passa attraverso un estrusore che, portato ad alta temperatura, rende il materiale malleabile; questo viene poi “depositato” sul piatto di stampa secondo uno schema di linee che costituiscono gli strati (layer) che vengono sovrapposti ai precedenti. Con questa tecnica, utilizzando se necessario strutture di supporto, possono essere realizzati oggetti con qualsiasi geometria e una precisione estremamente accurata, con strati fino a 0,050 mm. Il materiale di maggiore utilizzo nel settore consumer è il PLA che unisce caratteristiche di media robustezza e discreta flessibilità.

  • PLA
  • SIMIL PLA ( LEGNO, BRONZO, MARMO)
  • ABS
  • FLEX
  • FIBRA DI CARBONIO
  • NYLON
  • PEEK
  • CERAMICA
ARCHITETTURA
MECCANICA
MARKETING & DESIGN
AEROSPAZIALE
ARTE
DIDATTICA
HOBBISTICA
RESTAURO
  •  Precisione altezza layer da 0.3 a 0.05 mm
  • Area di stampa massima 350x350x400 mm

Stereolitografia SLA

La stampa 3D basata sulla stereolitografia, anche semplicemente identificata con l’acronimo SLA  sfrutta il processo di fotopolimerizzazione di una resina fotosensibile che, versata in una vasca, viene colpita da un laser  e solidificata. Questa tecnologia impiega resine  che permettono la produzione di modelli estremamente dettagliati anche con resine perfettamente trasparenti. Le stampanti a resina sono macchine di livello professionale, dotate di una definizione di stampa tale da soddisfare aziende operanti nel jewellery design, nel biomedicale, nell’ingegneria e nella meccanica. La tecnologia SLA è particolarmente adatta alla produzione di modelli dall’elevato dettaglio superficiale, utili per test di accoppiamento, controlli dimensionali e test ergonomici.

RESINE:

  • ♜ Standard
  •  Ingegneristiche
  • ?Gioielleria
  • ✖️ Extra resistenti
  • Dentale
  • Flex
  • ARCHITETTURA
  • RESTAURO
  • DESIGN
  • MECCANICA
  • Area di stampa 145x145x175 mm
  • Altezza  layers da 25 a 100 micron sull’asse Z
  • Spot del Laser da 140 micron
  • Potenza del laser 250 mW
sl-tecnologie

Sinterizzazione SLS

Nel processo SLS, particelle microscopiche di plastica (polveri di nylon) sono esposte ad un laser di elevata potenza che le fonde insieme per formare un oggetto solido. La polvere viene inizialmente rilasciata su una piattaform che viene poi colpita dal laser che la fonde in uno strato compatto. Le polveri non sinterizzate sul piano costituiscono il supporto per gli strati successivi, fino alla realizzazione dell’oggetto completo. La tecnologia SLS può essere utilizzata sia per la realizzazione di prototipi estetici, con elevati livelli di finitura, sia per produrre oggetti funzionali . La particolare tecnologia della sinterizzazione consente l’utilizzo di diversi materiali (alluminio, carbonio, flex o poliammidi) , solitamente miscelati al nylon, con i quali si ottengono oggetti con diverse caratteristiche di robustezza, elasticità, resistenza alle temperature .

  • Nylon
  • Alluminio
  • Carbonio
  • Materiali plastici
  • PROTOTIPAZIONE
  • PRODUZIONE PICCOLE SERIE
  • MECCANICA

VUOI REALIZZARE IL TUO PROGETTO?

 HAI BISOGNO DI UN PREVENTIVO GRATUITO?

I NOSTRI LAVORI